top of page

ROTTAMAZIONE CARTELLE EQUITALIA


La legge 193/2016 ha previsto la possibilità per i contribuenti di procedere alla definizione delle cartelle di pagamento emesse da Equitalia a partire dall'anno 2000 fino al 31 Dicembre 2016.


Ecco i punti salienti della procedura:


- è accessibile anche a chi ha già altre rateazioni in corso;

- non si dovranno più versare le sanzioni e gli interessi di mora;

- si potranno versare le somme in un'unica rata oppure in un massimo di cinque rate entro e non oltre il mese di settembre 2018;

- è una decisione irreversibile e se non si rispettano i termini della rateazione la stessa decade ritornando alla situazione precedente;

- l'istanza di adesione andrà presentata entro il 31/03/2017;

-andrà compilato un apposito modulo che andrà consegnato presso gli sportelli dell'Agente di riscossione oppure tramite PEC;

- si potranno rottamare tutti i ruoli relativi ad imposte (Iva compresa), contributi previdenziali ed assistenziali.


Si ricorda che la prescrizione per le cartelle è decennale in caso di somme derivanti da accertamenti incontrovertibili.

4 visualizzazioni0 commenti
bottom of page